07 mag 2010

Taping for a 'turf toe'

IL SINISTRO DEL PIEDE SINISTRO, ovvero come curare da soli la lussazione dell'alluce (rambo style)

riprendendo il discorso dell'alluce distorto/sublussato che oggi ha smesso di darmi problemi, devo dire che è lo stesso dito che mi fratturai circa tre anni fa in un incidente di moto. Nelle dita dei piedi, oltre a farti una rx con la quale sei matematicamente sicuro che il dito è rotto, altro non ti fanno. Al massimo un po' di antidolorifici al bisogno e via andare. Qualcuno suggerisce la scarpa di Baruk che non è uno strumento di tortura sul genere della dama di norimberga ma poco ci manca.
Un ortopedico "sportivo" di Ciriè mi disse :" metti una ciabatta comoda così puoi anche guidare". peccato non si fosse accorto cha avevo anche un braccio al collo per via della frattura del capitello radiale (doccia gessata messa dopo una settimana dalla lastra perchè della frattura se ne era accorta solo mia moglie, che non è ortopedico). Ma tornando ai giorni nostri, la pietra batte dove il piede duole e quindi lo stesso dito all'epoca fratturato oggi si è pure lussato.
Memore del fatto che appunto non ci sono rimedi contro questo genere di accidenti a parte perdersi dietro a riti sciamanici, osteopati e compagnia cantante, son andato a studiare in rete.
Digitando su google "distorsione metatarso falangea" si scoprono un sacco di cose interessanti pubblicate da ortopedici e chirurghi del piede (sinistro nel mio caso). Ma ancora più interessante è che su you tube vi sono alcuni filmati su come praticare un incerottamento/impacchettamento dell'alluce per impedire che l'articolazione a causa della lassità del legamento ogni tanto si "scarrucoli".
Ebbene ho provato questa tecnica ed ha funzionato a meraviglia. unico neo:
ho corso per due ore e 15'facendo numerosi attraversamenti di torrenti fino alla caviglia e alla fine il cerotto si è scollato. Però non ho avuto ne dolori ne quella sensazione di osso che si muove dalla sua sede che avevo prima.

03 mag 2010

il piede EGIZIO
dopo la botta della maratona alpina di val della torre il mio alluce non è più come prima, non mi fa più male ma nei movimenti di flessione estrema del metatarso scrocchia paurosamente e mi fa male. Ho paura di essermelo lussato.
Sono andato a studiare sulla rete e ho scoperto che la lussazione metatarso-falangea è assai frequente e prende il nome inglese di Turf Toe cioè dito da erba sitetica. Essa può essere connessa all'alluce valgo e in effetti io un po' di cipolla sul pollicione cel'ho.
In effetti non ho smesso di correre, ma la mia andatura risulta un po' particolare, nel senso che il piede destro lo appoggio normalmente, mentre col sinistro mi sembra di atterrare sulle uova. Cerco sempre di appoggiarlo piano in modo che non si pieghi troppo. Quindo pensando di essere alquanto ridicolo me ne vado a correre da solo in montagna, all'alba fra cinghiali e caprioli. Così sabato mattina ho fatto 3 ore e 1500 mt di dislivello fra Oviglia e pian Frigerola abbandonando l'idea di andare fino al Monte Soglio perchè neve e nebbia sono due buoni motivi per perdersi anche dietro casa.
E tra uno studio e l'altro su internet, perchè di andare da un'ortopedico non se ne parla (potrebbe entrare in combutta con mia moglie e impedirmi di correre), ho scoperto di avere il piede egizio, ovvero l'alluce più lungo di tutte le altre dita (troppo lungo). Tale fattore predispone alla lussazione. Perciò amici runner guardatevi gli alluci e se sono egizi occhio!!!.
Walk like an egiptian.

tempi di gara

la mezza di ciriè 2008 1h 36
tutta dritta 2008 41,37
la mezza del CUS 2009 1h 34
turin marathon 2009 3h 26'
ca' bianca 2009 1h 06
stra sanmaurizio 2009 29,59
monte momello 2009 1h 02
straciriè 2009 40,01
nole 36,30
Chaberton Maraton 2h,38'
Nevache Briancon 1h 28
trail del monte soglio 10h15
trail del monte casto 5h 57
tuttadritta 40,19
vialattea trail 3h 45'